L’ISA diretta da Allegrini dedica un grande concerto agli eroi del nostro tempo

Un concerto dal grande repertorio aspetta il pubblico dell’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese in concerto questo fine settimane. Quattro le occasioni di ascolto: venerdì 22 aprile ad Atri (ore 21.00 – Teatro Comunale), sabato 23 all’Aquila (ore 18.00 Ridotto del Teatro Comunale), Domenica 24 a Tortoreto (ore 18.00, Auditorium Centro Congressi Salinello Village), Lunedì 25 aprile a Terni (ore 21.00, Teatro “S. Secci”).

Torna sul podio Alessio Allegrini, direttore e solista ospite principale dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese che eseguirà il Primo Concerto per corno e orchestra di Richard Strauss e dirigerà l’Ouverture in do minore op. 62 “Coriolano” e la Terza Sinfonia in mi bemolle maggiore op. 55 “Eroica” di Ludvig van Beethoven.

Dice Alessio Allegrini: “Questa produzione è interamente dedicata al concetto di Eroismo, una riflessione etica volta alla ricerca di coralità e di liricità ispirata a una visione dell’eroe che non è sempre il vincitore. In programma abbiamo brani legati da questo filo rosso: dal Coriolano, il leggendario romano che nonostante le proprie gesta eroiche deve accettare la sconfitta, per passare poi al Concerto di Strauss in cui il corno ha un ingresso squillante che richiama il Sigfrido, eroe epico della mitologia germanica, fino alla Terza Sinfonia di Beethoven nota, appunto come l’Eroica. Ciò che con i professori dell’Orchestra vorremmo richiamare nella mente del nostro pubblico è l’idea di un eroe che si sacrifica per la verità, per la comunità e, nonostante il proprio valore, può anche essere sconfitto. Siamo quindi alla ricerca di un colore e di una identicità lirica che sia un grido di dolore, ma anche di consapevolezza e di presenza che dedichiamo a tutti i popoli che in questo momento subiscono violenze e vessazioni”.

Alessio Allegrini, molto amato da Abbado col quale ha a lungo collaborato, è Primo Corno Solista dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia e della Lucerne Festival Orchestra. Ha ricoperto lo stesso ruolo in prestigiose orchestre internazionali e vincitore di importanti riconoscimenti e premi internazionali. Ha eseguito concerti solistici sotto la direzione di illustri maestri quali: Abbado, Muti, Chung, Tate, Pappano e Gatti si è esibito con di eccezione come Salvatore Accardo, Ian Bostridge e lo stesso Antonio Pappano. Alla carriera di musicista affianca con successo quella di docente e di direttore ed è salito sul podio degli Hamburger Simphoniker. Allegrini è molto impegnato nel sociale: lavora stabilmente con l’Orchestra juvenil “Simòn Bolivar” in Venezuela, è fondatore del Movimento “Musicians for Human Rights”. Attività queste che nel 2006 gli hanno valso il “Premio Nazionale la casa delle Arti” della Fondazione Exodus di Don Mazzi per aver saputo coniugare impegno professionale e stile di vita.

Per i concerti di Atri del 22 aprile e di Tortoreto del 24 aprile sono disponibili biglietti in prevendita sul portale www.i-ticket.it mentre per il concerto dell’Aquila di sabato 23 aprile i biglietti avranno un costo di 1 euro, come già accaduto per i precedenti concerti del mese di aprile, e saranno acquistabili esclusivamente il giorno stesso del concerto presso il Botteghino del Ridotto del Teatro Comunale aperto dalle ore 16.00

Si ricorda infine che, come da Decreto Legge n. 24 del 24 marzo 2022, per assistere ai concerti fino al 30 aprile saranno obbligatori l’uso della mascherina FFP2 e il Green pass rafforzato. Per informazioni è possibile contattare il numero dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese: 0862.411102.        



it_ITItalian