Con l’ISA alla Nuvola di Fuksas domenica 22 maggio per Somebody to love

Con l’ISA alla Nuvola di Fuksas domenica 22 maggio per Somebody to love

L’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese sarà protagonista del concerto evento SOMEBODY TO LOVE Domenica 22 maggio presso il Centro Congressi La Nuvola a Roma alle ore 18.00.
Per permettere al pubblico aquilano di partecipare all’evento, l’ISA propone un viaggio in autobus andata e ritorno dall’Aquila al Centro Congressi La Nuvola con visita guidata alla struttura e concerto a seguire.
Partenza alle ore 14.30 dal Parcheggio del Centro Commerciale Meridiana in via Rocco Carabba, 1.
La quota di partecipazione (comprensiva di viaggio, biglietto del concerto e visita guidata alla Nuvola) è di 30 euro da versare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese aperti dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 17 o in occasione del concerto dell’ISA che si terrà domenica 15 maggio alle 18.00 presso il Paper Concert Hall del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila. Chiusura delle prenotazioni mercoledì 18 maggio alle 17.00. Posti disponibili fino a esaurimento. Numero minimo di partecipanti: 25. Sotto a questa soglia il viaggio non verrà organizzato e la quota di partecipazione versata sarà interamente restituita. Per ogni informazione è possibile contattare gli Uffici dell’ISA al numero 0862.411102.

Somebody to love è un grande appuntamento che tratteggia un viaggio tra storia, rock e sinfonia, uno spettacolo dedicato alla parabola del mitico gruppo dei Queen che ripercorre le vicende della band capitanata da Freddie Mercury e che ha già incontrato i favori del pubblico in varie città italiane. Sul podio l’eclettico Roberto Molinelli, direttore e arrangiatore, compositore di musiche per il cinema e in più occasioni arrangiatore e direttore dell’orchestra Rai del Festival di Sanremo. Con lui e i quaranta elementi dell’Orchestra dell’ISA, gli attori Giuseppe Esposto e Fabrizio Bartolucci, il soprano Sara Borrelli, il vocalist Antonello Carozza e il gruppo Vocal Eight.